Capcom ha distribuito 4.8 milioni di unità di Resident Evil 7 biohazard, Marvel vs. Capcom: Infinite a quota un milione 22

Capcom ha aggiornato i propri risultati finanziari

NOTIZIA di Davide Spotti —   31/01/2018

Nella giornata di oggi Capcom ha aggiornato i propri risultati finanziari al 31 dicembre 2017. Le vendite su base annua sono diminuite, ma è stata registrata una crescita sia del reddito operativo che dei ricavi ordinari.

Con la diffusione di PlayStation 4 e i solidi risultati di Switch, il publisher giapponese intravede grandi prospettive di crescita per il mercato console e indica di voler sviluppare nuovi titoli per gli hardware casalinghi, descritti come la principale fonte della sua competitività.

"Durante i nove mesi che si sono conclusi il 31 dicembre 2017, la nostra industria ha vissuto un'importante crescita nel mercato dei videogiochi casalinghi, sia in termini di software che di hardware, grazie alla penetrazione di PlayStation 4 e alle ottime performance di Nintendo Switch", si legge nel rapporto.

Per quanto riguarda le vendite dei singoli prodotti, Capcom indica che Resident Evil 7 biohazard ha venduto 4.8 milioni di unità a livello globale, di cui 1.2 milioni ottenuti tra aprile e dicembre 2017, ma sono stati rimarcati anche gli ottimi risultati di Monster Hunter XX e Ultra Street Fighter II.

"Resident Evil 7 biohazard (per PlayStation 4, Xbox One e PC) e Monster Hunter XX (Double Cross) (per Nintendo Switch) hanno avuto ottimi risultati; a questi si aggiunge Ultra Street Fighter II (per Nintendo Switch). Nel frattempo le vendite di Marvel vs. Capcom: Infinite (per PlayStation 4, Xbox One e PC), che è stato lanciato a settembre 2017 sul mercato europeo e su quello americano, sono state soft".

Capcom ha distribuito 4.8 milioni di unità di Resident Evil 7 biohazard, Marvel vs. Capcom: Infinite a quota un milione