Santa Monica non vuole svilire God of War con troppi seguiti  51

"Mettiamolo a letto per un po'"

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   02/03/2010

Stig Asmussen, director di God of War III, vuole andare cauto con i seguiti della serie, per non correre il rischio di svilire il valore del brand.

A dire il vero, nelle sue parole rilasciate a 1UP si nota la volontà, almeno da parte di Santa Monica, di fermare la serie all'attuale trilogia, per poi magari riprenderla dopo parecchio tempo raccogliendo nuovi stimoli e nuove interpretazioni. "Vorrei che God of War fosse uno di quei giochi per i quali, se ci devono essere seguiti, li vediamo sparsi lungo un ampio arco di tempo - non è che ci dobbiamo ritrovare a creare un nuovo God of War ogni due o tre anni, altrimenti la serie diverrebbe irrilevante".

Asmussen ha profondamente apprezzato l'approccio adottato da Nintendo con Metroid, che lasciato inattivo per 10 anni, è poi tornato sotto una forma completamente nuova e inaspettata "e ci siamo ricordati tutti perché lo amavamo così tanto", ha affermato. Quindi, per quanto riguarda God of War, "per una trilogia, è fantastico. Mettiamolo a riposo per un po' adesso" e vediamo dunque come tornerà sul mercato. In ogni caso, Santa Monica ha già confermato che la serie proseguirà oltre il terzo capitolo, atteso per il 17 marzo 2010.