Metro 2033 non è stato pubblicizzato a sufficienza  39

Il vicepresidente di THQ si esprime in merito alle vendite di Metro 2033

NOTIZIA di Mattia Armani —   14/01/2011

Anche se si tratta di un prodotto che ha generato buoni guadagni, secondo il vicepresidente di THQ, Danny Billson, il recente FPS postnucleare non è stato spinto a sufficienza.

Secondo quanto traspare da alcune dichiarazioni concesse a joystiq.com, Billson sembra essere convinto che le vendite non eclatanti di Metro 2033 dipendano più dal marketing che dalle mancanze del titolo targato 4A Games.
D'altronde, ha affermato il vicepresidente THQ, i soli 4 mesi di marketing sono stati decisamente insufficienti alla pubblicizzazione ottimale del titolo. Ma pur non facendo riferimento alla scarsa ottimizzazione dell'engine e alla scarsa qualità delle ambientazioni all'aperto, Billson ha comunque aggiunto che, in Metro 2034, tutti i problemi che hanno afflitto il primo capitolo della serie saranno risolti.

Fonte: joystiq