Nuove su Prototype 2: l'evoluzione di James  13

Basta col Move Store

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/03/2011

Dal nuovo numero di EGM arrivano alcune informazioni su Prototype, in particolare sul sistema di evoluzione del personaggio e dell'acquisizione di nuove abilità.

Matt Armstrong di Radical Entertainment ha spiegato la necessità di superare il sistema del "Move Store" presente nel primo capitolo, una caratteristica che non è riuscito a digerire. Dice di aver pensato, dopo aver combattuto contro il primo boss nel primo capitolo e aver ricevuto in cambio ben 21 abilità sbloccate tutte insieme: "chi si metterebbe a leggere seriamente le caratteristiche di 21 abilità diverse e capire quali siano le più appropriate, a prescindere dal fatto di saperle poi utilizzare con coerenza nel gioco"?

E' una cosa che il team ha deciso di superare nel secondo capitolo, in cui il protagonista James Heller si trova a conquistare nuove abilità in maniera più continuativa nel gioco e con meno possibilità per volta, sconfiggendo i boss ma soprattutto completando delle speciali missioni sotterranee. Alla conclusione di queste si trovano abilità speciali e ampliamenti, molti dei quali ben visibili anche a livello estetico sul personaggio principale. Oltre a queste ci sono i perk che vanno ad occupare degli slot speciali presenti in quantità limitata, quindi qui ritorna indispensabile la necessità di selezionare volta per volta l'abilità giusta su cui concentrarsi.

Fonte: VG247