Shogun 2: Total War - Annunciata l'espansione Fall of the Samurai, con video  0

La caduta dei Samurai, la fine di un'era

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/11/2011

Sega ha annunciato una nuova espansione standalone per l'ottimo RTS di Creative Assembly Shogun 2: Total War, intitolata Fall of the Samurai.

Come il titolo lascia intuire, l'ambientazione si sposta verso il XIX secolo, in particolare intorno al 1863, quando il Giappone si trova improvvisamente a passare dall'era feudale a quella moderna, con l'apertura forzata ai mercati occidentali e alla conseguente politica internazionale. Il gioco illustra dunque la caduta dei Samurai e del loro particolare stile di combattimento e modo di fare la guerra, inserendo nuovi mezzi e tattiche derivate dalla nuova era industriale e aggiungendo la presenza di forze e unità britanniche, americane e francesi.

6 nuovi clan, compresi i modernisti Satsuma e i classicisti Nagaoka fanno parte del cast, insieme a nuovi territori soprattutto nel nord del Giappone e tecnologie completamente diverse da gestire, tra cui ferrovie e flotte navali. Compito del giocatore sarà anche gestire la diplomazia e i rapporti con America, Gran Bretagna e Francia, mentre le aggiunte in termini di novità sono poderose: 39 nuove unità di terra con l'introduzione di armi da fuoco più o meno moderne, 10 unità navali in grado di bombardare bersagli su mare e a terra e corrispondenti fortificazioni costiere oltre a tre nuove tipologie di agenti speciali, 4 scenari storici, nuove meccaniche di assedio e novità riguardanti il multiplayer. Essendo un'espansione stand-alone, Fall of the Samurai può essere giocato anche senza possedere il titolo principale, Shogun 2: Total War. L'uscita è prevista per marzo 2012, qua sotto il trailer di presentazione.

Scarica il Video