Amazon Cina chiude il marketplace sotto la spinta di Alibaba e JD [Aggiornata] 12

Amazon ha dovuto arrendersi ai colossi locali dell'e-commerce cinese. I rivenditori terzi potranno continuare a vendere i loro prodotti al di fuori dei confini nazionali.

NOTIZIA di Davide Spotti —   18/04/2019

Amazon ha annunciato che chiuderà il marketplace sul mercato cinese, poco remunerativo a causa della concorrenza di competitor come Tmall del gruppo Alibaba e JD.com. Le due aziende controllano infatti circa l'82% dell'e-commerce locale.

Termina dunque dopo 8 anni l'avventura del colosso americano in Cina, anche se la società non smetterà completamente di operare sul mercato: gli acquirenti potranno fare affidamento al mercato internazionale acquistando da Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Giappone.

La chiusura del marketplace Amazon in Cina è fissata per il prossimo 18 luglio. Al momento l'azienda sta contrattando con i rivenditori al fine di "garantire una transizione graduale e continuare a offrire la miglior esperienza possibile al cliente", come riferito da un portavoce.

I rivenditori terzi che si sono affidati alla piattaforma per piazzare la loro merce potranno continuare a vendere i loro prodotti al di fuori dei confini nazionali servendosi di Amazon Global Selling. La chiusura di Amazon Cina non intaccherà i servizi Amazon Global Store, Global Selling, AWS, Kindle e tutti i contenuti online.

[Aggiornamento]
Amazon ha diramato una nota ufficiale per spiegare la situazione, che riportiamo integralmente:
Negli ultimi anni, abbiamo trasformato la nostra attività di vendita al dettaglio in Cina per enfatizzare le vendite transfrontaliere ed abbiamo riscontrato una forte risposta da parte dei clienti cinesi. La loro domanda di prodotti autentici e di alta qualità provenienti da tutto il mondo continua a crescere rapidamente e, data la nostra presenza globale, Amazon è ben posizionata per servirli. Continuiamo ad effettuare degli aggiustamenti nella gestione operativa per concentrare i nostri sforzi sulle vendite transfrontaliere in Cina e per continuare a migliorare l'esperienza sia per i clienti cinesi sia per i nostri partner di vendita globali. L'interesse di Amazon nei confronti della Cina rimane forte: abbiamo creato solide fondamenta in numerose attività di successo e continueremo a investire e crescere in Cina attraverso Amazon Global Store, Amazon Global Selling, AWS, ed i dispositivi ed i contenuti Kindle.