Amnesia: Rebirth annunciato da Frictional Games con trailer, nuovo horror in arrivo per l'autunno

Amnesia: Rebirth è il nuovo gioco horror annunciato con un trailer da Frictional Games, ambientato nell'universo di Amnesia ma caratterizzato da una nuova storia.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/03/2020
38

Amnesia: Rebirth è stato infine annunciato ufficialmente da Frictional Games con un trailer di presentazione, è questo il nuovo horror anticipato da alcuni misteriosi teaser in questi giorni, evidentemente legato alla serie che ha lanciato il team di sviluppo alle luci della ribalta in ambito internazionale.

Si tratta dunque di un gioco ambientato nell'universo di Amnesia, un seguito in base a quanto riferito dal comunicato stampa, anche se la storia potrebbe essere diversa e staccata dai precedenti. Amnesia: Rebirth rappresenta una nuova e terrificante discesa nell'oscurità, ma in un nuovo scenario.

Ambientato in un desolato deserto, Amnesia: Rebirth mette in scena le vicende della nuova protagonista Tasi Trianon, incamminata in un disperato viaggio tra devastazione e disperazione, terrore e dolore, esplorando i limiti della resilienza umana, in base a quanto riportato nel comunicato.

"Non puoi lasciare andare un respiro, la creatore è distante solo centimetri. Il suo solo scopo è riempirti di terrore. Così ti nascondi nell'oscurità, mentre sale la paura, cercando di zittire quello che si trova dentro di te", si legge nella sinossi, ancora piuttosto scarna, del nuovo gioco Frictional.

Riprendere il viaggio di Tasi, ripercorso e mettere insieme i frammenti del suo passato distrutto è l'unica possibilità di sopravvivere l'orrore senza speranza che ti divora ma il tempo è contro di te. Eppure, devi continuare, passo dopo passo, sapendo che se fallisci perderai tutto.

Amnesia: Rebirth è atteso per l'autunno 2020 su PC e PS4, in attesa di comunicazioni più precisa sulla data di uscita. Gli autori sono ormai famosi per questo genere di giochi, dopo i successi di Amnesia: The Dark Descent e SOMA.