Avengers: Endgame è il secondo film a superare gli 800 milioni di dollari al box office USA 15

Nuovo traguardo per Avengers: Endgame sul mercato USA, ma Star Wars: Il Risveglio della Forza rimane in prima posizione.

NOTIZIA di Davide Spotti —   28/05/2019

Avengers: Endgame ha raggiunto un nuovo traguardo: durante l'ultimo fine settimana, il capitolo conclusivo della saga dei Vendicatori è diventato il secondo film a superare la quota di 800 milioni di dollari incassati a livello nazionale. Al suo quinto weekend nei cinema, Endgame ha infatti ottenuto ben 803,63 milioni di dollari.

Nonostante il raggiungimento di questo importante traguardo, la pellicola è ancora alle spalle di Star Wars: Il Risveglio della Forza, che lo precede di 133 milioni di dollari. Nel frattempo è quasi stato raggiunto il record assoluto di incassi fissato da Avatar, traguardo che secondo gli analisti potrebbe essere raggiunto nella settimana del Labor Day se il film riuscirà a rimanere nelle sale così a lungo.

"Kevin Feige e il team Marvel Studios hanno continuato a sfidare le nozioni su ciò che è possibile al cinema sia in termini di storytelling che di box office", aveva commentato il co-presidente di Walt Disney Studios, Alan Horn, al debutto della pellicola nelle sale durante il primo weekend.

Nella nostra recensione di Avengers: Endgame, Christian Colli ha scritto: "Alla fine della recensione Avengers: Endgame rappresenta la degna conclusione di un'opera che ha rivoluzionato il modo di concepire i blockbuster, una storia durata dieci anni che i fratelli Russo, Kevin Feige e un cast straordinario ci hanno raccontato con un rispetto e un'intensità che non potranno fare a meno di commuovere e divertire i fan che sono saliti a bordo con Iron Man e non sono mai scesi da quel treno.

Praticamente Il ritorno del Re o Il ritorno dello Jedi di questa generazione, Avengers: Endgame riesce in un'impresa titanica con qualche sbavatura microscopica che sparisce tra i fin troppi momenti in cui viene voglia di alzarsi ad applaudire."