Avengers: Endgame, Thanos è l'araldo di Galactus? (teoria) 19

Una nuova teoria è convinta che il Thanos di Avengers: Endgame sia in realtà l'araldo di Galactus, legato al Divoratore di Mondi: questo per alcune falle nel suo piano.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   09/09/2019

Una nuova teoria sta riscuotendo particolare credito nel mondo del web: riguarda il ruolo di Thanos nel recente cinecomic targato Marvel Studios, Avengers: Endgame, nonché i punti deboli del suo piano per "salvare l'universo". Non leggete oltre questo articolo se temete eventuali spoiler.

Il piano di Thanos in Avengers: Infinity War e poi nel più recente Avengers: Endgame era quello di dimezzare la vita dell'universo, su ogni singolo pianeta, in modo che così rimanessero risorse sufficienti per tutti gli abitanti; viceversa, secondo Thanos, l'universo sarebbe presto arrivato all'estinzione. I fan hanno sottolineato alcune gravi carenze in questo ragionamento, le stesse che farebbero pensare a Thanos come una semplice pedina nella mani di Galactus: il suo araldo. O comunque ad un tipo di relazione tra il Titano e il Divoratore di Mondi.

Il piano di Thanos non avrebbe senso, perché non terrebbe conto dei tassi di crescita dei singoli pianeti. Anche dimezzando la popolazione della Terra, ad esempio, quest'ultima non impiegherebbe neppure un secolo per tornare agli stessi numeri di prima. Pianeti in cui il tasso di crescita demografica è anche più elevato impiegherebbero meno tempo. Che senso avrebbe, dunque, dimezzare l'universo, se poi quest'ultimo tornerà allo stato iniziale? Tra l'altro distruggendo le Gemme dell'Infinito, e privandosi dunque della possibilità di ripetere l'operazione.

Queste considerazioni hanno portato ad ipotizzare la presenza di Galactus, che avrebbe incaricato Thanos di agire in sua vece per limitare la crescita dell'Universo; oppure Thanos avrebbe agito di propria iniziativa, cercando di fermare per il momento l'avanzare del Divoratore di Mondi. Con l'acquisizione della Fox da parte di Disney è possibile che Marvel Studios in futuro torni a parlare di Thanos, una volta introdotto Galactus.

#Cinema

Cinema