Battleborn verso la conclusione, chiusura dei server annunciata da 2K Games 8

2K Games ha annunciato la chiusura dei server ufficiale per Battleborn, che ha dunque a questo punto un periodo di scadenza fissato, anche se ancora piuttosto lontano.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/11/2019

Battleborn non ha mai avuto vita facile con la concorrenza agguerrita che si è ritrovato fin da subito, come sparatutto multiplayer a base di eroi dotati di varie abilità, pertanto la sua possibile chiusura ha sempre aleggiato nell'aria senza mai concretizzarsi, fino a questo momento in cui infine è stato fissato il periodo di conclusione.

Qualche ora fa, 2K Games ha infine annunciato la conclusione dell'esperienza per Battleborn con un periodo preciso riguardante la chiusura dei server, fissata per gennaio 2021. A dire il vero si tratta di una data ancora piuttosto lontana, che dona al gioco ancora più di un anno di vita, a conferma di come il titolo in questione sia sempre sembrato una sorta di flop ma in verità si trovi in una situazione meno negativa di quello che si potrebbe pensare.

In ogni caso, l'avvicinamento a questa chiusura è già iniziato da tempo: già due anni fa, Gearbox ha deciso di bloccare gli aggiornamenti per Battleborn, di fatto chiudendo il supporto ufficiale e condannandolo a una lunga fase di stallo priva di evoluzioni ma con un certo grado di supporto ancora attivo.

A questo punto, sappiamo con certezza che Battleborn verrà chiuso a gennaio 2021, momento dal quale il gioco non potrà più essere giocato in alcuna maniera. Uscito a maggio 2016, il titolo Gearbox è uno sparatutto con elementi MOBA basato su eroi che ha comunque conosciuto una certa notorietà e continua ad essere giocato da una community appassionata, che a questo punto ha un altro anno ancora di attività all'interno del mondo di gioco.