Bayonetta 3, Platinum Games: processo di design differente rispetto al passato 42

Atushi Inaba di Platinum Games ha dichiarato che Bayonetta 3 presenterà delle novità mai viste nella storia della serie.

NOTIZIA di Davide Spotti —   02/05/2019

Nonostante sia stato annunciato da tempo, Bayonetta 3 continua a essere un oggetto misterioso. Il nuovo titolo di Platinum Games è senza dubbio uno dei più attesi su Nintendo Switch, tuttavia per il momento non si è ancora visto niente di concreto.

Nel corso di un'intervista rilasciata a VGC, lo Studio Head Atsushi Inaba ha rivelato che il gioco vedrà un cambiamento nel suo processo di design rispetto ai precedenti episodi della serie. Le novità si basano sull'esperienza accumulata dal team di sviluppo con Bayonetta e Bayonetta 2. Inaba ha descritto il 2019 come "un anno di nuovi approcci, nuove sfide e nuovi metodi" per il team.

Lo sviluppatore ha ammesso anche che l'azienda spera di potersi affrancare dai finanziamenti esterni dei publisher, così da avere maggiore controllo sulle sue proprietà intellettuali e sui criteri con cui progettare i suoi giochi.

"In questo momento stiamo progettando qualcosa che non è mai stato fatto prima. So che molte persone lo dicono, ma il titolo su cui stiamo lavorando è davvero diverso da qualsiasi altra cosa", ha proseguito Inaba. "Anche nella nostra ricca storia di sviluppatori di videogiochi, questo è qualcosa che non è stato mai progettato prima d'ora. Dal punto di vista del design di gioco siamo entusiasti in questo momento".

Inaba ha descritto il processo di realizzazione dei sequel di Bayonetta come un'attività dolorosa e una seccatura, e che l'auto pubblicazione risolverebbe molti problemi. "Come creatori vogliamo arrivare al punto in cui l'auto pubblicazione ci consentirà di possedere le nostre IP e fare ciò che vogliamo con esse. Inclusa la creazione di sequel. Più rapidamente otterremo quel tipo di libertà e tanto meglio sarà per tutti i nostri creatori".