BioWare rivede la sua politica sull'omosessualità in The Old Republic 18

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   29/04/2009

Qualche giorno fa, il Community Manager di BioWare Sean Dahlberg, responsabile tra le altre cose del forum di discussione ufficiale di Star Wars: The Old Republic aveva riferito di voler filtrare le parole legate all'omosessualità, come "gay" o "lesbica" in modo che non comparissero all'interno del forum, poiché l'argomento si trova al di fuori dell'universo di riferimento di Star Wars e dunque non dovrebbe essere toccato nemmeno nelle discussioni che lo riguardano.
Nonostante le intenzioni di Dahlberg fossero probabilmente buone (BioWare d'altra parte non si è mai dimostrata contraria alla trattazione dell'argomento omosessualità), è chiaro come la cosa abbia avuto una vasta eco in internet, sollevando voci di protesta da diverse parti, come spesso - giustamente - accade in questi casi.
Sono passati dunque pochi giorni ma BioWare ha già deciso di modificare tale regolamento, evitando filtri e controlli sulla questione omosessuale all'interno del forum di Star Wars: The Old Republic, secondo quanto riportato da Eurogamer.