Blizzard, possibili licenziamenti nella sede francese di Versailles 11

I tagli al personale annunciati da Blizzard all'inizio dell'anno stanno per colpire anche la sede francese del publisher, con licenziamenti che riguarderanno 134 persone.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   28/05/2019

Blizzard si prepara a effettuare 134 licenziamenti che andranno a colpire Blizzard Entertainment SAS, la sede francese del publisher che si trova a Versailles.

Il taglio del personale si colloca nell'ottica di una ristrutturazione annunciata all'inizio dell'anno, che ha riguardato oltre 800 persone e che i sindacati francesi hanno ampiamente criticato per via del contrasto fra tali misure e gli incassi record dichiarati dall'azienda lo scorso anno, con profitti netti pari a 1,6 miliardi di euro.

Le organizzazioni sindacali sostengono insomma che l'entità dei licenziamenti non corrisponda all'attuale situazione della divisione europea di Blizzard e che diverse posizioni siano state semplicemente ricollocate per ottenere vantaggi economici.

La preoccupazione del personale che manterrà il proprio posto in Blizzard Entertainment SAS riguarda chiaramente anche il maggior carico di incombenze che verrà determinato dal taglio del 30% della forza lavoro.