Bloodborne: patch 60 FPS rilasciata, ma non potrete istallarla

La patch 60 FPS per Bloodborne, amato souls-like di FromSoftware, è stata rilasciata, purtroppo la maggior parte di voi non potrà istallarla.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   09/02/2021
34

Con l'arrivo della nuova generazione di console, i giocatori hanno iniziato a fare la conta di quanto giochi "old-gen" raggiungevano i 60 FPS. Nel caso dei giocatori PS5, molti hanno sperato che Bloodborne, amato souls-like di FromSoftware, fosse uno di questi. Purtroppo, l'avventura lovecraftiana ha un frame rate bloccato a 30 FPS. Ora, però, è stata rilasciata una patch 60 FPS: purtroppo la maggior parte di voi non potranno istallarla.

Lance McDonald, noto nel mondo dei souls-like (e non solo), dopo lunghi lavori ha infatti rilasciato la patch 60 FPS per Bloodborne. Si tratta di un vero e proprio update per il gioco PlayStation, non di una versione modificata e giocata tramite emulatore. Purtroppo questo non significa che sia facile utilizzarla.

Anche se è applicabile con il vero Bloodborne su una vera console PS4, questa patch 60 FPS richiede che la console sia "jailbroken", ovvero che sia modificata e che disponga di uno specifico update. Si tratta quindi di un procedimento che la maggior parte dei giocatori non è in grado di eseguire e soprattutto non vorrà eseguire, per non mettere a rischio la propria console. Prevediamo però che i content creator dediti a Bloodborne si dedicheranno ben presto a questa versione. Potete già ora vedere i risultati nel tweet in calce.

Per raggiungere un numero di frame veramente stabile, è però necessario abbassare la risoluzione a 720p. Bloodborne è però un gioco che si avvantaggia enormemente dei 60 FPS, quindi la patch sarà gradita a tutti coloro i quali saranno in grado di usarla. Nel frattempo, speriamo che Sony e FromSoftware realizzino una patch per la versione PS5 del gioco.

Se una versione next-gen di Bloodborne non è di vostro interesse, magari vi interessa questo demake del gioco From Software in stile PS1.