Bloodborne, PS5: i 60 FPS sono facili da implementare per un noto modder

Secondo il noto modder Lance McDonald, i 60 FPS sono facili da implementare nella versione PS5 di Bloodborne. Ecco le sue parole.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   04/04/2021
54

Con il passaggio alla nuova generazione di console, gli appassionati di videogame hanno potuto godere di varie opere PS4 e Xbox One a qualità superiore; in particolar modo, il frame rate di molti giochi è stato elevato fino a 60 FPS. Purtroppo, i fan di Bloodborne sono ancora a bocca asciutta. Ora, il noto modder Lance McDonald commenta la questione affermando che implementarli è in realtà semplice.

Come potete vedere in calce, McDonald ha dato il via alla discussione commentando il video di Digital Foundry che analizza la recente patch 60 FPS di Ratchet & Clank (2016). Il gioco originale, ricordiamo, era eseguito a massimo 30 FPS, ma con questa patch su PS5 raggiunge il doppio del frame rate. McDonald spiega che Sony sta, in qualche modo, permettendo a giochi, che sono stati ideati con vecchi dev kit, di rilevare il fatto di essere in esecuzione su PS5 e, di conseguenza, sbloccare il frame rate. McDonald afferma quindi che lo stesso dovrebbe essere possibile su Bloodborne.

McDonald, precisamente, afferma: "Questo significa che Bloodborne può teoricamente essere aggiornato per poter girare a 60 FPS (non in 4K, però, in quanto richiederebbe l'SDK di PS4 Pro) senza dover modificare l'SDK. Quindi la procedura è ancora più semplice di quanto ci aspettavamo. Quindi perché non viene fatto?"

Bloodborne a 60 FPS, lo avremo mai?
Bloodborne a 60 FPS, lo avremo mai?

La domanda è lecita. Ovviamente quella di McDonald è una supposizione, quindi è possibile che vi sia un problema tecnico non noto che rende l'implementazione dei 60 FPS più problematica del previsto. Un'altra possibilità è che Sony non ritenga necessario lavorare sul gioco, perché le copie vendute sono poche. Oppure, la compagnia ha intenzione di rilasciare una versione remastered di Bloodborne per PS5 e PC e non vuole quindi "regalare" i 60 FPS alla versione PS4 eseguita in retrocompatibilità.

In ogni caso, abbiamo già visto Bloodborne su PS5: questo video di Digital Foundry mostra il gioco a 60 FPS e 4K upscaling.