Call of Duty: Black Ops Cold War, nuova mappa e contenuti in arrivo

Call of Duty: Black Ops Cold War ha una nuova mappa sulla Giungla e altri contenuti in arrivo annunciati da Treyarch, che prosegue il supporto.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/04/2022
10

Sembra che Call of Duty: Black Ops Cold War sia destinato a ricevere ulteriori contenuti tra i quali almeno una nuova mappa, oltre ad armi, modalità e altri elementi aggiuntivi, in base a quanto rilevato anche da Carlie Intel.

Come riportato nel tweet qui sotto, Treyarch avrebbe intenzione di proseguire il supporto per il capitolo uscito nel 2020, nonostante nel frattempo sia arrivato il successivo Call of Duty: Vanguard e si parli già di Call of Duty: Modern Warfare II che dovrebbe rappresentare il capitolo del 2022, a dimostrazione di un notevole impegno da parte del team.

Già a marzo, Call of Duty: Black Ops Cold War aveva ricevuto alcuni nuovi contenuti e armi come WMD, il Vargo 52 Assault Rifle e il Ferro Fury Reactive Mastercraft bundle, ma non è tutto. Nelle prossime settimane, riferiscono i Treyarch, verranno rilasciate ulteriori armi per le modalità multiplayer, Zombie e Warzone. Per quanto riguarda la modalità multiplayer, un altro remaster classico da Black Ops verrà inserito nella rotazione 6v6 con la mappa della Giungla, oltre ad altre armi e skin per gli operatori.

In base a quanto riferito, sembra non siano previste più ulteriori mappe per la modalità Zombie di Call of Duty: Black Ops Cold War, al di là delle aggiunte in termini di armi ed elementi di minore entità.