Call of Duty: Modern Warfare, cross-play, nuovo engine, no Season Pass e altre informazioni 73

Emergono varie informazioni interessanti su Call of Duty: Modern Warfare come la presenza del cross-play, l'assenza del Season Pass e un nuovo engine.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/05/2019

A stretto giro dopo l'annuncio ufficiale e la presentazione arriva la prima serie di informazioni per Call of Duty: Modern Warfare, il nuovo capitolo della serie Activision appena annunciato.

Dopo il primo trailer, veniamo dunque a sapere che Call of Duty: Modern Warfare sfrutterà il multiplayer cross-platform tra PC e console, o almeno queste sono le intenzioni degli sviluppatori, sebbene non ci siano ancora molti dettagli al riguardo. Dovrebbe essere dunque possibile giocare in multiplayer per utenti su piattaforme diverse, anche se resta da vedere se ci sarà la solita discrepanza tra PS4 e le altre console (ovvero Xbox One, visto che non viene menzionata alcuna versione Nintendo Switch), dunque nel caso si tratterebbe di cross-play tra PC e Xbox One e tra PC e PS4.

Altra caratteristica innovativa è l'assenza di un Season Pass, eliminato per consentire agli sviluppatori di rilasciare più contenuti gratuiti accessibili per tutti senza spezzare la community, oltre a numerosi eventi online che verranno organizzati dopo il lancio. Inoltre, cosa di grande importanza, Call of Duty: Modern Warfare è basato su un engine nuovo, a quanto pare. Questo dovrebbe comportare un salto netto in termini di evoluzione tecnologica per la serie, avendo abbandonato l'engine che i team Activision si portano dietro da parecchio tempo. Il nuovo engine consente di utilizzare la tecnica di photogrammetry ad alta precisione, un nuovo sistema di rendering, luci volumetriche, 4K HDR e DirectX Ray-tracing su PC.

Call Of Duty Modern Warfare 2019 05 30 19 007A