Counter-Strike: GO da record a dicembre con 20 milioni di giocatori 7

I cambiamenti avvenuti in Counter-Strike: GO sembra abbiano avuto conseguenze positive sulla popolazione di giocatori attivi per lo sparatutto Valve.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   03/01/2019

Sembra proprio che i cambiamenti apportati a Counter-Strike: GO, in particolare il suo passaggio a free-to-play, abbiano fatto bene al gioco, almeno per quanto riguarda la popolazione di giocatori online registrati.

Counter-Strike: GO è andato incontro a grossi cambiamenti nel mese di dicembre, con l'introduzione della modalità battle royale Danger Zone e con il passaggio al modello free-to-play. A quanto pare, le polemiche scaturite da questi cambiamenti non sembrano aver sortito effetti più di tanto negativi, visto che il gioco ha fatto registrare il record mensile di giocatori con 20 milioni di utenti unici, in base a quanto riferito da Nors3, mentre SteamCharts parla di una media di giocatori contemporaneamente attivi a 395.509, aumentata di 85.000 unità rispetto al mese precedente e vicino al record assoluto di circa 400.000 giocatori registrato a febbraio 2017, con il picco che si è verificato a 746.548 giocatori, molto sopra agli ultimi mesi ma sotto al record assoluto di aprile 2016 con oltre 850.000. Dunque i risultati sono un po' discordanti con quelli di Nors3 ma potrebbero comunque essere coerenti.

In ogni caso, sembra che i cambiamenti avvenuti abbiano avuto effetti positivi rispetto al trend degli ultimi mesi per Counter-Strike: GO. Di recente si è parlato del gioco anche per un sospetto easter egg che sembrava puntare a Portal, ma la cosa è stata poi smentita.