Disney, Activision Blizzard nel mirino? Sarebbe un ottimo affare, secondo un investitore 28

Secondo Nick Licouris di Gerber Kawasaki Inc., l'acquisizione di Activision Blizzard potrebbe essere un affare molto conveniente per Disney.

NOTIZIA di Davide Spotti —   23/07/2019

Il calo di prezzo delle azioni di Activision Blizzard, verificatosi negli ultimi mesi, ha dato adito all'ipotesi che l'azienda possa finire nel mirino di qualche altra società interessata a effettuarne l'acquisizione.

Nick Licouris di Gerber Kawasaki Inc. indica in particolare Disney come potenziale acquirente. Più nello specifico, l'investitore californiano intravede gli innegabili vantaggi derivati dalla possibilità di trasmettere le attività eSport del publisher e l'opportunità di sfruttarne i franchise in ambito televisivo.

"Idealmente un investitore spera che ciò accada", ha dichiarato Licouris nel corso di un'intervista. Stando a quanto riferisce Bloomberge, attualmente Gerber Kawasaki possiede circa 90.000 azioni di Activision, per un valore pari a circa 4,3 milioni di dollari. Disney dal canto suo è una delle tre società con il pacchetto di partecipazione più ampio, detenendo 152.000 azioni per un valore che sfiora i 22 milioni di dollari.

Per il momento né Disney né Activision hanno rilasciato dichiarazioni al riguardo. Licouris ha proseguito dicendo che i vantaggi derivanti da un'operazione di questo genere sarebbero troppi per essere sottovalutati. Peraltro, Disney trasmette già la Overwatch League in forza di un accordo pluriennale siglato con Activision, e ciò potrebbe ulteriormente rafforzare il legame tra le due aziende. Al momento il valore di mercato di del publisher di Call of Duty viene stimato in quasi 37 miliardi di dollari.

Activision Blizzard