E3 2021, le prossime edizioni saranno una via di mezzo fra digitale e in presenza

Le prossime edizioni dell'E3 non torneranno al formato tradizionale in presenza, bensì adotteranno una via di mezzo che include eventi digitali.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   10/06/2021
10

L'E3 2021 si svolgerà completamente in formato digitale per via dei ben noti problemi con gli eventi in presenza, ma le prossime edizioni dell'evento presenteranno un mix di questi due approcci: lo ha dichiarato il presidente di ESA, Stanley Pierre-Louis.

Seguiremo anche quest'anno l'E3 con una maratona di Multiplayer.it su Twitch che parte proprio oggi, ma è chiaro che le parole di Pierre-Luis potrebbero chiudere la porta a un ritorno della fiera di Los Angeles come amiamo ricordarla.

"Il formato di quest'anno ci darà modo di consentire ai membri dell'industria, ai media e ai fan di partecipare appieno all'esperienza, e sarà un'occasione per apprendere concetti che andremo ad applicare nelle prossime edizioni, che saranno probabilmente un mix di fisico e digitale", ha dichiarato il presidente di ESA.

"È comunque tutto ancora da decidere, dovremo capire come organizzarci man mano che andremo avanti. La connotazione dei prossimi E3 non è stata determinata e speriamo di capire quest'anno quali sono gli elementi che possano prestarsi meglio alle nostre esigenze."

Pierre-Louis ha tuttavia aggiunto che non può parlare del futuro dell'E3, preferendo piuttosto focalizzarsi sull'edizione che si sta per aprire e fare in modo che sia la migliore possibile per esibitori, media e utenti.