Gears 5, niente casse premio o Season Pass 21

The Coalition ha annunciato che Gears 5 non avrà né casse premio, né Season Pass, ma gestirà i contenuti supplementari in modo diverso rispetto al passato.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/06/2019

Gears 5 non avrà né casse premio, né Season Pass, ma le microtransazioni non mancheranno. The Coalition vuole provare un nuovo modo per distribuire i contenuti aggiuntivi del suo imminente gioco. Se ne è parlato in un post sul blog ufficiale della serie, dove è stato rivelato che tutte le mappe DLC saranno gratuite e che non ci saranno i Gear Pack, introdotti in Gears of War 4, sostanzialmente delle casse premio acquistabili con moneta di gioco o soldi reali.

Gears 5 implementerà invece un sistema detto 'Tour of Duty', ispirato ai Battle Pass di Fortnite, che darà contenuti ai giocatori, comunque ottenibili giocando. Il modo per ottenere i singoli oggetti sarà infatti sempre chiaro, ossia i giocatori sapranno sempre cosa bisogna fare per averli. Non ci saranno contenuti ottenibili solo a pagamento.

I giocatori potranno anche ottenere una "Supply Drop", che frutterà un oggetto casuale dopo aver giocato a una qualsiasi modalità multiplayer per una certa quantità di tempo. I doppioni potranno essere trasformati in Scrap, da spendere in altri oggetti o abilità che si vogliono migliorare.

Infine, Gears 5 avrà un negozio dove i giocatori potranno comprare direttamente gli oggetti di personalizzazione con la moneta premium, ossia l'Iron, ottenibile anche da Tour of Duty.

Gears 5 sarà disponibile a partire dal 10 settembre 2019 per PC e Xbox One. Farà parte degli abbonamenti Xbox Game Pass e sarà giocabile quattro giorni prima dagli abbonati Xbox Game Pass Ultimate.