Steam, etichetta LGBTQ+ aggiunta ufficialmente

Steam ha finalmente aggiunto l'etichetta LGBTQ+ a quelle ufficiali, permettendo così di individuare i giochi amichevoli verso questa comunità.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   21/06/2019
140

Steam ha finalmente l'etichetta LGBTQ+ tra quelle ufficiali. Si tratta di un'aggiunta che, questioni politiche a parte, va a colmare un vuoto sentito da molti, soprattutto dopo la rimozione degli hub delle etichette degli utenti. Ora finalmente sarà possibile individuare con più facilità i giochi con temi LGBTQ+ o semplicemente amichevoli verso questa comunità (pensate a Cyberpunk 2077 e alla possibilità di crearsi un personaggio di qualsiasi orientamento sessuale).

Le etichette, o tag, sono importantissime per Steam. Sono singole parole che indicano il genere, un contenuto o descrivono una singola caratteristica di un gioco. Si trovano nella descrizione generale. Ad esempio quelle di My Friend Pedro sono 'Azione', 'Indie', 'Violenza', 'Effetti cruenti' e 'Parkour'. Si tratta di un'aggiunta non certo recente, visto che risale al 2014, ma con gli anni è diventata sempre più centrale nelle strategie del negozio digitale. Valve stessa ha un elenco di etichette autorizzate che servono agli algoritmi per gestire i suggerimenti. Sostanzialmente Steam analizza le etichette dei giochi che comprate e giocate e crea un elenco di suggeriti basato su quelle che appaiono con maggiore frequenza.

Giusto ieri lo sviluppatore del gioco di ruolo Nepenthe e dell'imminente poema visuale To The Dark Tower aveva sollevato il problema nei forum ufficiali di Steam. Insomma, tutto è bene quel che finisce bene.