Gears 5: Rod Fergusson di The Coalition spiega il perché del cambio di nome

Il franchise è ancora Gears of War, ma da questo è nata una famiglia di prodotti di cui Gears 5 prosegue il filone principale

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/06/2018
41

Siamo ormai abituati a chiamare la serie The Coalition semplicemente "Gears", oppure "GoW", anche se in questo caso è facile confonderla con l'altro gioco concorrente, ma ci ha piuttosto stupito notare come il quinto capitolo si chiami semplicemente Gears 5, proprio come nome ufficiale con cui il gioco è stato presentato all'E3 2018.

Dopo più di quattro capitoli (considerando anche Judgment), dunque, perché un accorciamento del titolo? Al di là della semplificazione, c'è una ragione precisa per questo cambio di nome: come raccontato da Rod Fergusson di The Coalition a IGN, la scelta ha a che fare con la suddivisione del franchise in diversi canali tematici, cosa che è risultata chiara nel corso della conferenza Microsoft all'E3 2018.

Il franchise in generale è ancora Gears of War, ma all'interno di questo si sono sviluppati diversi filoni: c'è lo strategico Gears Tactics, lo spin-off più casual Gears POP e infine, ovviamente, la serie regolare e legata ai capitoli precedenti, che prosegue con Gears 5. Si tratta dunque di una sorta di semplificazione atta a far capire come si tratti di una famiglia di prodotti che rientrano tutti all'interno del marchio Gears of War, in forme diverse.