Google Chrome, nuovo sistema di protezione da siti e url sospetti

Google Chrome rafforza il suo sistema di sicurezza safe browsing con un paio di nuove misure utili a tutti gli utenti, tra una nuova estensione e avvertimenti all'ingresso di siti sospetti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/06/2019
2

Google ha lanciato in questa settimana un paio di nuove funzionalità atte a rafforzare la sicurezza della navigazione su Chrome, tra cui anche un sistema di avvertimento per quanto riguarda siti e url sospetti.

Emily Schechter, Product Manager di Google Chrome, ha spiegato in un post sul blog ufficiale della compagnia che il sistema Safe Browsing è stato rafforzato, in particolare con una nuova estensione chiamata Suspicious Site Reporter, che se installata consente di riportare direttamente al centro di controllo di Chrome quei siti che sembrano poter contenere elementi di minaccia per gli utenti, oltre ad avvertire gli utenti stessi dei pericoli che si corrono su certi siti, in base al database e all'analisi di attività online che viene effettuata dal browser.

Tutto questo rafforza il sistema di Safe Browsing di Google Chrome, che ora ha integrato anche un nuovo modo di avvertire gli utenti quando viene digitato un url che potrebbe nascondere delle minacce per la sicurezza degli utenti. Questo può servire soprattutto per evitare i casi di phishing, che spesso vengono rilevati proprio per delle incongruenze negli url, oppure siti falsi e fuorvianti in generale. In sostanza, il sistema propone una schermata intermedia in cui chiede all'utente se desideri veramente proseguire nonostante la possibile presenza di minacce sul sito.

Chrome