Google Stadia all'Opening Night Live della Gamescom 2019 insieme a più di altri quindici publisher 24

Geoff Keighley ha svelato che alla sua trasmissione in diretta da Colonia, l'Opening Night Live, parteciperanno più di quindici publisher, tra i quali Google Stadia.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/08/2019

Geoff Keighley ha annunciato che alla sua trasmissione dalla Gamescom 2019 ci saranno più di quindici publisher, tra i quali Google Stadia. Insomma, l'Opening Night Live, questo il titolo della trasmissione, si fa sempre più interessante, almeno sulla carta.

La presenza di Google Stadia è rilevante per un motivo semplicissimo: sono in molti che ancora sono in attesa che Google giochi le sue carte vincenti per lanciare la sua piattaforma di gaming in streaming. Che sia la Gamescom 2019 il palco giusto per mostrare qualcosa di più, videoludicamente parlando?

Ovviamente sono importantissimi anche i nomi degli altri partecipanti: 2K, Activision, Bandai Namco Entertainment, Bungie, Capcom, Electronic Arts, Epic Games, Koch Media/Deep Silver, Private Division, Sega, Square Enix, Sony Interactive Entertainment, THQ Nordic GmbH, Ubisoft e Xbox Game Studios. Anche se presentassero un solo gioco a testa trasformerebbero la serata in un evento da seguire.

Per il resto vi ricordiamo che proprio pochi minuti fa sempre Keighley ha annunciato che all'Opening Night Live ci sarà anche Hideo Kojima con Death Stranding. Un motivo in più per non mancare.

#Google Stadia

Stadia è la piattaforma di streaming di videogiochi di Google, in arrivo nel 2019.