Huawei, Toshiba ha temporaneamente interrotto le sue forniture 6

Toshiba ha preso provvedimenti, in attesa di capire che piega prenderanno le restrizioni applicate dall'amministrazione Trump a Huawei.

NOTIZIA di Davide Spotti —   23/05/2019

All'elenco delle aziende che hanno deciso di sospendere le forniture a Huawei è andata ad aggiungersi anche Toshiba, che ha temporaneamente interrotto le consegne di dispositivi elettronici alla società cinese.

Il provvedimento, preso in seguito alle restrizioni disposte nei confronti di Huawei dall'amministrazione Trump, verrà rivalutato sulla base delle evoluzioni che avverranno nel conflitto commerciale che vede coinvolti USA e Cina, perciò la decisione potrebbe essere revocata qualora risultasse che i prodotti in questione non utilizzano tecnologie e componenti che violano in qualche modo il ban disposto dal governo a stelle e strisce.

Quella di Toshiba è dunque principalmente un'iniziativa di carattere preventivo, volta ad evitare di incorrere in sanzioni qualora la sospensione di 90 giorni, in scadenza il prossimo 19 agosto, dovesse non essere rinnovata.

Per il momento la casa giapponese non ha dato indicazioni più circostanziate sui componenti che Huawei non potrà più utilizzare, ma si ipotizza l'interruzione della fornitura di hard disk, semiconduttori e sistemi di calcolo LSI.

#Android

Android