Intel: CPU Comet Lake con nuovo socket, non retrocompatibili 24

Le voci di corridoio parlano di un passaggio generazionale per le CPU Intel con Comet Lake, dotate di un socket diverso da quello delle precedenti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   10/05/2019

In base a quanto riferito da alcune fonti, come riportato anche da PCGamesN, Intel potrebbe avere intenzione di interrompere la retrocompatibilità delle CPU con l'arrivo della serie Comet Lake, attraverso un nuovo socket.

I nuovi processori potrebbero dunque concludere la linearità tra l'ottava e nona generazione precedenti abbandonando il socket Intel LGA 1151 V2 che era il denominatore comune delle due serie precedenti. Il chipset Intel 400 seguirebbe dunque dopo le serie 300, 200 e 100 apportando una variazione nel connettore della CPU, con i Comet Lake che utilizzerebbero dunque una differente configurazione per quanto riguarda il socket di collegamento alla scheda madre. L'LGA 1151 va avanti da diversi anni, con la V1 che risale alla sesta generazione Skylake, seguita da Kaby Lake tino ad arrivare all'attuale V2, sempre caratterizzata da 1.151 pin di collegamento.

Il passaggio a un nuovo socket rientra in effetti nella tradizione di questi ultimi anni, considerando l'evoluzione effettuata solitamente ogni due generazioni. Le CPU Intel Comet Lake sono previste avere configurazioni fino a 10 core e 20 thread.

#Hardware PC

Hardware PC