Interland è il gioco educativo di Google per navigare online in maniera consapevole

Interland è il nuovo gioco educativo di Google pensato per i bambini che vogliono imparare a navigare online in maniera consapevole divertendosi.

NOTIZIA di Luca Forte   —   16/06/2020
1

Interland è il nuovo gioco educativo di Google pensato per i bambini che vogliono imparare a navigare online in maniera consapevole divertendosi. Interland si inserisce all'interno del programma "Vivi Internet, al Meglio", ideato da Google per aiutare ragazzi, famiglie e insegnanti a vivere il mondo online in modo più sicuro.

ll Web è un luogo straordinario, ma per essere bravi cittadini digitali richiede consapevolezza, responsabilità e impegno, tutte cose che non sempre sono immediate per un bambino. Lo sanno bene genitori e docenti, che ogni giorno aiutano i più piccoli a prendere decisioni, essere responsabili e gentili nel mondo online e non solo.

Con le famiglie che hanno dovuto affrontare la nuove realtà saltando fra lezioni e intrattenimento online e le vacanze estive alle porte, anche i bambini trascorrono più tempo su Internet. Quale momento più adatto per insegnare loro i fondamenti su come vivere la Rete in modo più sicuro?

Per aiutare in questo percorso oggi google ha presentato Interland, un gioco online interattivo per insegnare ai bambini dai 6 ai 13 anni (ma farebbe bene anche ai più grandicelli) i fondamenti della sicurezza online in modo divertente e coinvolgente. È gratuito e online, facilmente accessibile a tutti all'indirizzo g.co/interland. Google lo ha creato con l'aiuto di esperti di sviluppo di sicurezza digitale ed è adatto a tutte le età, con un'attenzione particolare per i bambini dai 6 ai 13 anni.

Interland è un mondo immaginario composto da 4 territori in cui i bambini devono fronteggiare hacker, phisher, chiacchieroni e bulli, esercitando le abilità necessarie per essere bravi cittadini digitali. Attraversando il Fiume della realtà, che attraversa Interland scorrendo tra realtà e finzioni, i bambini imparano a non cadere nelle trappole del web; il Regno cortese insegna loro come l'atmosfera di ogni luogo sia sempre contagiosa, nel bene o nel male, e che diffondere la gentilezza nell'interazione con gli altri internauti può bloccare gli atteggiamenti negativi sul web e riportare la pace. Nella Torre del tesoro imparano a mantenere al sicuro i loro tesori più preziosi - le informazioni personali. Mentre sul Monte responsabile, la città montuosa di Interland in cui incontrare e chiacchierare con gli altri abitanti, si deve fare molta attenzione a cosa condividere e con chi, perchè le informazioni viaggiano veloci e tra quelli che conoscete c'è un chiacchierone che le condivide senza controllo.

Interland si inserisce all'interno del programma "Vivi Internet, al meglio", lanciato da Google nel 2018 per aiutare ragazzi e famiglie a vivere il mondo online in modo più consapevole. ll progetto, promosso dal Safer Internet Centre - Generazioni Connesse nell'ambito delle attività di sensibilizzazione ed educazione all'uso consapevole di Internet e delle nuove tecnologie, vede anche la collaborazione di Altroconsumo per quanto riguarda le attività dedicate ai genitori.

Oltre a integrare il programma con uno spazio specificamente pensato per i più piccoli, Google ha ampliato il sito Vivi Internet, al Meglio con una sezione interamente dedicata ai docenti, al g.co/peridocenti, sviluppata in collaborazione con Fondazione Mondo Digitale. Questi contenuti offrono ai docenti gli strumenti e i metodi necessari per insegnare i concetti di base di sicurezza e cittadinanza digitale in classe.

Contemporaneamente anche Iidea ha inaugurato Tuttosuivideogiochi, il primo portale per far conoscere i videogiochi alle famiglie.

Cosa ne pensate?