Google Chrome prova ad eliminare gli URL completi dalla barra di navigazione

Cambia la visualizzazione degli URL nella barra degli indirizzi di Google Chrome: ma per quale motivo? Ecco la risposta di Mountain View, e il suo esperimento.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   16/06/2020
1

Google Chrome ha cominciato ed eliminare gli URL completi dalla barra di navigazione del suo browser web, modificando in parte i risultati delle ricerche degli utenti, anche se esclusivamente dal punto di vista "visivo". Certo, ora il tutto sembra più pulito, ma perché una scelta simile?

Mountain View è tornata sulla questione proprio in queste ore, chiarendo il motivo per cui ha eliminato gli URL completi già dalle versioni Dev e Canary di Google Chrome 85: si tratta di un esperimento, volto a migliorare la privacy degli utenti e a ridurre le azioni di potenziali malintenzionati. Un fine molto diverso rispetto alla decisione di consigliare l'uso di Google Chrome con l'accesso a Gmail su Microsoft Edge.

"Le ricerche" ha spiegato un impiegato di Google, "mostrano che il modo in cui attualmente vengono mostrati gli URL sui browser non rappresenta una difesa efficace. Stiamo implementando questo nuovo modo di visualizzare il dominio, semplificato: condurremo così ancora delle analisi, quantitative e qualitative, per comprendere se aiuti o meno gli utenti ad identificare con più accuratezza i siti web malevoli".

L'URL completo sarà comunque visibile una volta che l'utente avrà eseguito un click con il tasto destro del mouse sulla barra degli indirizzi; altrimenti quello mostrato sarà sempre semplificato. Maggiori dettagli e modifiche arriveranno nelle prossime settimane, per ora considerate il tutto una fase di test: Mountain View potrebbe anche decidere di fare rapidamente retromarcia.

Google Chrome Url 1