iPhone 12 più vicino: comincia la produzione di massa di Foxconn

Foxconn avvia la produzione di massa e industriale degli iPhone 12, in previsione dell'arrivo sul mercato: tutti i dettagli.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   12/08/2020
19

L'iPhone 12 di Apple adesso è un po' più vicino: Foxconn avrebbe avviato ufficialmente la produzione di massa nelle scorse ore. Questo, naturalmente, dando il via alla campagna di assunzioni stagionali per l'assemblaggio dei device di nuova generazione della Mela.

L'informazione arriva dai giornali cinesi: si parla di migliaia di contratti, come avviene regolarmente ogni anno nell'ottica delle assunzioni di Foxconn. La produzione di massa dell'iPhone 12 dunque è cominciata, precisamente (se i rumor sono veritieri) si tratta di quella dell'iPhone 12 Pro Max con display da 6,7 pollici, per il 70% invece di altri modelli. Il compito non sarà affatto semplice: la società ha intenzione di assemblare l'80% dell'intero inventario degli iPhone in arrivo nel 2020.

Nulla di cui stupirsi, dato che i mesi autunnali ed invernali sono quelli in cui Apple vende il maggior quantitativo di nuovi modelli di iPhone: iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max nel 2019 vendettero, nel terzo trimestre dello scorso anno, 46 milioni di unità. Apple vorrebbe produrre almeno 80 milioni di device entro la fine del 2020, stando alle ultime indiscrezioni.

A proposito di iPhone 12, se vi aspettavate novità lato notch dovrete ricredervi: è probabile che quest'ultimo non abbia dimensioni ridotte, come la maggior parte degli utenti invece si augurava.

Iphone 12 01