Killzone 2, Motorstorm, Warhawk: multiplayer dei giochi PS3 riesumati dai fan

Il multiplayer di vari giochi PS3 come Killzone 2, Motorstorm, Warhawk e altri sono stati riattivati da un gruppo di fan con server specifici.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/11/2021
36

Il multiplayer di Killzone 2, Motorstorm, Warhawk e vari altri, ormai scomparsi da tempo con la chiusura dei server, sono stato riesumati da un gruppo di fan, attraverso un sistema molto particolare di emulazione dei server originali Sony.

Come riportato da VGC, nonostante il supporto ufficiale per il multiplayer di questi giochi su PS3 sia stato chiuso già negli anni 2010, il gruppo PlayStation Online Network Emulated, o PSONE, ha deciso di rilanciarli in maniera artigianale, emulando i server di Sony su altri server privati e rendendoli accessibili a tutti.

Serve comunque avere una PS3 e delle copie originali dei vari giochi, di cui vediamo qui sopra in particolare Motorstorm in azione, per farlo funzionare, a meno che non si utilizzi un emulatore, il quale però deve essere regolato in modo da poter accedere al server Discord di PSONE per evitare che avvengano abusi nell'utilizzo del sistema.

Altro passo necessario, utilizzando la console originale, è il cambiamento dei server DNS, che devono essere 185.194.142.4 per il primario e 8.8.8.8 per il secondario, cosa che spinge la console a collegarsi direttamente ai server del gruppo PSONE invece che a quelli ufficiali Sony, ormai chiusi.

Al momento, PSONE supporta il multiplayer di diversi giochi PS3 compresi appunto Motorstorm, Warhawk, SOCOM Confrontation, Killzone 2, Twisted Metal Black e Calling All Cars, mentre sono in corso i test per far funzionare anche Resistance, Wipeout HD e Ratchet & Clank: Up Your Arsenal. Maggiori informazioni sul sito ufficiale del progetto.