Klonoa sta per tornare davvero? Bandai Namco ha registrato ancora il trademark

Klonoa potrebbe stare per tornare davvero, considerando che Bandai Namco ha registrato ancora il trademark, questa volta in UK.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/12/2021
26

Klonoa continua ad essere protagonista di voci di corridoio su un suo possibile ritorno, che in questo caso verrebbe suggerito da un'altra registrazione del trademark da parte di Bandai Namco, questa volta per quanto riguarda il territorio del Regno Unito.

Non è la prima volta che succede: lo scorso settembre il publisher aveva registrato il trademark di Klonoa in Giappone per un paio di titoli misteriosi, ovvero "Waffuu Encore" e "1&2 Encore", ma da allora non ci sono stati aggiornamenti sullo stato della serie, che per il momento rimane silente tra le proprietà intellettuali ferme ormai da molto tempo in quel di Bandai Namco.

Anche in questo caso il titolo in questione è piuttosto bizzarro: si tratta di Klonoa Phantasy Reverie Series, che fa pensare a un nuovo capitolo o forse a una sorta di serie spin-off ma basata sul medesimo personaggio o sul suo mondo di riferimento.

Klonoa: Door to Phantomile nel remake per Wii del 2009
Klonoa: Door to Phantomile nel remake per Wii del 2009

Difficile comunque trarre informazioni precise da indizi di questo genere, tuttavia sembra esserci quantomeno la volontà, da parte di Bandai Namco, di preservare il marchio per il futuro.

L'originale Klonoa: Door to Phantomile venne pubblicato sulla prima PlayStation nel 1997, ottenne un certo successo in termini di critica e favore di parte del pubblico ma le vendite non furono mai entusiasmanti, cosa che ha fatto sempre stentare l'avvio di una serie, che tuttavia si è composta con un seguito diretto e alcuni spin-off per Game Boy Advance. C'è stato anche un remake di Klonoa su Wii nel 2008 da parte del team Paon.