96

La versione emulata di Tomb Raider Legend su PS5 gira a bassa risoluzione, a soli 30fps ma costa 30 dollari

Appena lanciata sul PlayStation Store, la versione PS5 di Tomb Raider Legend sta facendo molto discutere per come è stata trattata.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/06/2024
La Lara Croft di Tomb Raider Legend
Tomb Raider: Legend
Tomb Raider: Legend
News Video Immagini

Sta facendo molto discutere la versione emulata di Tomb Raider Legend lanciata oggi su PlayStation Store e compatibile con PS4 e PS5. Il problema? Gira davvero malissimo e non sfrutta in alcun modo le due console. Per inciso, ha una risoluzione di 480p e arriva massimo a 30fps. Oltretutto costa la bellezza di 30 dollari, una cifra davvero elevatissima considerando l'età del gioco e le volte che è andato in sconto.

Tanti problemi

Il gioco originale risale al 2006. Fu pubblicato su PS2, rimanendo nel mondo PlayStation. All'epoca non ci si ponevano troppe domande su risoluzione e framerate nel mondo console, ma oggi la questione è decisamente sentita, in particolare a fronte di una spesa del genere.

Molti non hanno potuto fare a meno di fare confronti con la versione PC, che gira in forma nativa, costa 6,99€ senza sconti e permette delle prestazioni decisamente superiori. Altri hanno anche sottolineato come emulando la versione PS2 su PC con un emulatore come il PCSX2 si ottengano risultati enormemente superiori alla versione ufficiale per PS4 e PS5.

Al danno si unità pure la beffa, perché la versione PC è attualmente acquistabile da GOG con uno sconto enorme, che permette di portarsi a casa il gioco per 0,98€... meno di un caffè.