Marvel's Avengers, vendite deludenti: Square Enix perde 62,9 milioni di dollari

Le vendite di Marvel's Avengers sono state inferiori al previsto, e non di poco: a quanto pare Square Enix ha perso 62,9 milioni di dollari, considerando gli alti costi produttivi del gioco.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   07/11/2020
139

Le vendite di Marvel's Avengers sono state inferiori al previsto, facendo perdere a Square Enix circa 62,9 milioni di dollari se consideriamo i costi produttivi del gioco rispetto alle copie distribuite.

Non sono insomma bastati i 2,2 milioni di copie in formato digitale vendute a settembre per Marvel's Avengers: il progetto è costato parecchio, pare fra i 170 e i 190 milioni di dollari, e avrebbe dovuto fare letteralmente il botto per coprire tale investimento.

Nello specifico, dai documenti di Square Enix emerge che le vendite di Marvel's Avengers sono state pari al 60% di quanto inizialmente stimato: i numeri assoluti sono di tutto rispetto, il problema è appunto quanto è stato speso per realizzare il gioco.

Naturalmente una ripresa è possibile, come insegnano titoli come No Man's Sky e lo stesso Destiny 2, alla cui formula gli sviluppatori di Crystal Dynamics si sono chiaramente ispirati.

Da qui in avanti assisteremo probabilmente a una campagna di sconti sul prezzo di gioco e contemporaneamente all'arrivo di contenuti e miglioramenti che possano rendere appetibile l'esperienza tanto per i nuovi utenti quanto per i vecchi.