Metal Gear Solid diventa realtà con la vera protesi di Venom Snake da Konami

Metal Gear Solid V diventa realtà o quasi e con scopo veramente positivo: Konami e OpenBionics hanno costruito la vera protesi di Venom Snake disponibile per tutti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/11/2020
16

Metal Gear Solid diventa realtà almeno parzialmente, con un'iniziativa che ha peraltro uno scopo davvero molto positivo, grazie alla creazione di una protesi che replica alla perfezione il braccio di Venom Snake utilizzabile nella realtà.

Si tratta di un progetto portato avanti da Konami in collaborazione con OpenBionics, che si occupa di studio e sviluppo di protesi alquanto avanzate. Nella fattispecie, nel tweet qui sotto vediamo la presentazione di "Hero Arm", ovvero un braccio artificiale costruito sul modello di quello presente in Metal Gear solid V: The Phantom Pain per Venom Snake, riprodotto in maniera decisamente fedele.

Si tratta, come riportato sul sito di OpenBionics, di una protesi articolata mioelettrica, ovvero comandata attraverso una serie di controlli esterni, che consente diversi tipi di presa e posizione, utilizzabile come protesi che sostituisce il braccio a partire dall'altezza del gomito, costruita a Bristol in Inghilterra e disponibile per gli utenti in USA, Europa e Australia.

Si tratta peraltro di uno strumento clinicamente approvato, per l'occasione provato nel video da Daniel J Melville ma disponibile per tutti, anche per bambini, venendo costruito in base a diverse necessità.