Microsoft elimina l'app Cortana su iOS e Android in alcuni mercati all'inizio del 2020

Microsoft ha deciso di eliminare l'app specifica di Cortana per concentrarsi sulla sua integrazione nelle app produttive di Microsoft 365, almeno per quanto riguarda alcuni mercati.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   16/11/2019
10

In un nuovo articolo di aggiornamento, Microsoft ha annunciato che chiuderà il supporto all'app Cortana su iOS e Android in alcuni mercati tra i quali Regno Unito, Canada e Australia, ovvero sostanzialmente l'app in questione verrà eliminata dagli store relativi.

L'idea è integrare Cortana come una caratteristica interna alle specifiche app di Microsoft 365, dunque non si tratta dell'uccisione totale di Cortana ma di un suo spostamento all'interno di contesti diversi. In sostanza, Microsoft non vede più una grande utilità per l'app Cortana indipendente, puntando invece sull'utilizzo dell'assistente virtuale in collegamento con le varie applicazioni produttive del suo pacchetto mobile.

"Per rendere il vostro assistente personale digitale più utile possibile, stiamo integrando Cortana all'interno delle app produttive di Microsoft 365", si legge nel comunicato ufficiale di Microsoft, "Come parte di questa evoluzione, il 31 gennaio 2020 concluderemo il supporto all'app di Cortana su Android e iOS nel vostro mercato".

Resta da capire se l'app in questione sia destinata a proseguire su altri mercati, come gli USA, o se tale decisione venga estesa poi a tutti gli altri paesi ma con tempistiche o comunicazioni diverse al riguardo. Inoltre, Cortana verrà rimossa dall'Android Launcher di Microsoft nel medesimo periodo.

Considerando che l'app in questione viene utilizzata anche per configurare le impostazione e aggiornare il sistema nei dispositivi Surface, c'è da capire se su questi continuerà comunque ad essere attiva o meno anche dopo il 31 gennaio, attendiamo eventuali delucidazioni.