Microsoft Flight Simulator supporterà i contenuti creati dalla community 26

Microsoft Flight Simulator darà ai modder la possibilità di sbizzarrirsi nella creazione di nuovo materiale da condividere con il resto del pubblico.

NOTIZIA di Davide Spotti —   23/06/2019

Microsoft ha chiarito che Flight Simulator, il nuovo simulatore di volo presentato ufficialmente durante la conferenza dell'E3 2019, sarà agli utenti la possibilità di creare contenuti personalizzati. La conferma è arrivata attraverso un nuovo post pubblicato questa settimana sul sito ufficiale del gioco.

Per il momento la casa di Redmond non è entrata nei dettagli sul modo in cui avverrà il supporto dei contenuti prodotti dalla community, ma è possibile che si tratti di qualcosa di analogo al Minecraft Marketplace, dunque una selezione di mod proposte sia a pagamento che in formato gratuito.

L'azienda afferma di essere "consapevole delle preoccupazioni nell'ecosistema attuale" e di essere al lavoro per affrontarle. Dice inoltre di voler "veramente collaborare a stretto contatto con la community allo sviluppo di questo titolo". I primi aggiornamenti sulle tempistiche saranno resi noti nel mese di agosto.

Gli sviluppatori hanno anche cercato di dissipare i dubbi riguardo al fatto che Microsoft Flight Simulator possa essere un gioco casual. "Stiamo creando Microsoft Flight Simulator, enfatizzando la parola SIMULATOR", si legge nella nota ufficiale, dove viene inoltre specificato che il titolo è stato progettato per PC prima di essere ottimizzato per Xbox.

Ciò nonostante Flight Simulator sarà accessibile a tutti i giocatori: "qualunque siano le vostre abilità, se desiderate volare faremo tutto il possibile per far sì che ciò accada: cloche e pedali, mouse e tastiera, controller, ecc. Nessun pilota dovrebbe essere escluso".