Netflix down, gli abbonati nel panico 49

Un breve down di Netflix ha scatenato il panico tra gli abbonati, che hanno iniziato a riempire i social network di messaggi, alcuni disperati.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/06/2019

L'altra notte negli Stati Uniti, Netflix ha avuto un piccolo down non pianificato di qualche minuto. Tanto è bastato per scatenare il panico tra gli abbonati, che hanno iniziato a inondare i social network di messaggi di ogni tipo.

C'è chi l'ha presa con filosofia, facendo anche qualche battuta, chi ha cercato informazioni con fare disperato, chi ha scoperto di essere dipendente da Netflix nel momento in cui non ha più avuto accesso al servizio, chi ha scherzato sul fatto che il down di Netflix è stato positivo per Twitter, che ha visto moltiplicare gli accessi, chi ha avuto una crisi esistenziale e chi si è chiesto cosa fare nella vita senza le sue serie preferite. Insomma, la mancanza di spettacolo è diventata a sua volta uno spettacolo, oscillante tra il sublime e il grottesco.

Del resto è facile giudicare, ma quanti di noi non possono più fare a meno di Netflix e dei vari servizi di streaming? Difficile rispondere, soprattutto perché in questo momento pare che funzionino tutti. Chissà se l'aumento di prezzo dell'abbonamento di Netflix ci farà tornare alla realtà.