Nintendo Switch: i giochi 3DS cancellati potrebbero uscire sulla console maggiore

La cancellazione dei progetti interni per Nintendo 3DS potrebbe trasformarsi in un trasferimento di parte di questi su Nintendo Switch, in base anche alle intenzioni del presidente Furukawa.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/11/2019
8

Emerge un'evoluzione ulteriore sulla questione dei presunti giochi Nintendo 3DS che sono stati cancellati di recente dalla compagnia, perché sembra che ci sia l'intenzione effettiva di portarli su Nintendo Switch, almeno per quanto riguarda i progetti più importanti.

Si tratta di un altro dettaglio emerso dall'intervista a Kinda Funny di Imran Khan, ex-editor di Game Informer, il quale ha affermato di aver saputo che nell'ultimo periodo diversi progetti per Nintendo 3DS sono stati cancellati, tra i quali anche un remake di Fire Emblem, anche a causa dei risultati deludenti di Mario & Luigi: Bowser's Inside Story + Bowser Jr's Journey che hanno portato anche alla chiusura del team Alpha Dream.

A quanto riportato da Khan, che va comunque preso come una voce di corridoio, si collega un'affermazione del reporter Takashi Mochizuki del Wall Street Journal, il quale ha riferito nei giorni scorsi che "il presidente di Nintendo, Shuntaro Furukawa, ha affermato che la compagnia vorrebbe portare più franchise Nintendo 3DS su Nintendo Switch anche per rafforzare la posizione di Lite".

Il successo di Nintendo Switch Lite potrebbe dunque accelerare quella transizione dei progetti portatili su Nintendo Switch, cosa che - nonostante le ripetute smentite da parte di Nintendo - sembra essere stata avviata ormai da qualche anno. L'accentramento degli sforzi produttivi sulla sola Nintendo Switch, che essendo ibrida può svolgere contemporaneamente il ruolo di console domestica e portatile, potrebbe dunque portare al recupero dei progetti cancellati su Nintendo 3DS e il loro spostamento su Nintendo Switch.

I buoni risultati di Nintendo Switch Lite in particolare dimostrano come la console possa essere vista anche semplicemente come portatile, dunque i progetto studiati per Nintendo 3DS potrebbero trovare spazio al suo interno e in particolare il recupero del fantomatico Fire Emblem cancellato potrebbe essere uno dei progetti principali.