Nintendo Switch OLED, indizi su 4K e HDR in un video teardown

Nintendo Switch OLED mostra possibili tracce di un futuro a 4K e HDR, almeno guardando l'interno del Dock in un video teardown.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   05/10/2021
40

Nintendo Switch OLED non raggiunge ufficialmente il 4K con HDR ma la possibilità di ottenere tale risoluzione, oltre al supporto per l'High Dynamic Range, emerge da un video teardown effettuato da Nintendo Prime, dove tali caratteristiche sembrano derivare dal nuovo Dock della console Nintendo.

Secondo quanto mostrato nel video, all'interno del nuovo Dock di Nintendo Switch OLED ci sarebbero degli elementi nuovi, al di là delle differenze estetiche ben visibili all'eterno rispetto a quello standard, come gli angoli arrotondati. Si tratta in particolare della presenza di una porta HDMI 2.0 supportata da un chip ARM, che dovrebbe garantire le caratteristiche previste dal protocollo in questione.

L'HDMI 2.0 si basa su 4K e HDR tra le caratteristiche fondamentali, ma queste non sono supportate da Nintendo Switch OLED al momento. Lo stesso chip presente non sembra sia in grado, da solo, di effettuare un upscale dell'immagine a 4K e richiederebbe comunque una console con caratteristiche hardware diverse.

Curiosamente, anche il cavo HDMI distribuito nella confezione di Nintendo Switch OLED è in grado di raggiungere lo standard 4K a 60 fps con HDR, ma questo significa poco rispetto alle caratteristiche specifiche dell'hardware della console.

Al di là dell'inevitabile upgrade di accessori ed elementi al di fuori della progettazione specifica effettuata da Nintendo, come cavi e porte, è possibile che questi siano indizi di una sorta di progettazione "future proof" almeno del Dock di Nintendo Switch, che potrebbe semplicemente continuare ad essere prodotto in futuro in questo modo ma con un upgrade della console per raggiungere i 4K.

Nintendo Switch (Modello OLED), Bianco/Nero
Offerta Amazon
Offerta Amazon
Nintendo Switch (Modello OLED), Bianco/Nero

€ 349,99

Vedi
Offerta

L'ipotesi è stata già smentita ufficialmente da Nintendo con una risposta ufficiale alle voci di corridoio, tuttavia resta particolarmente intrigante l'informazione, diffusa da Bloomberg, secondo la quale vari team stanno creando giochi a 4K per la console, attraverso devkit aggiornati e più evoluti.