NVIDIA DLSS a quota 120 titoli con Back 4 Blood, Baldur's Gate 3, Crysis Remastered Trilogy e altri

Con 10 nuovi giochi, il sofisticato upscaling NVIDIA DLSS chiuderà il mese di ottobre con oltre 120 titoli al suo attivo

NOTIZIA di Mattia Armani   —   12/10/2021
39

Entro fine ottobre l'upscaling NVIDIA DLSS sarà tra le caratteristiche di 120 giochi e questo mese parliamo di titoli importanti, oltre che di un paio di sorprese inaspettate. La lista di ottobre include infatti nomi noti e già disponibili come F.I.S.T.: Forged In Shadow Torch, Alan Wake Remastered e Black 4 Blood, uscito oggi, ma anche Bladur's Gate, Chivalry 2 e Shadow of the Tomb Raider che rispunta fuori per dotarsi del DLSS 2.0 e porta con se Rise of the Tomb Raider, secondo capitolo della trilogia.

NVIDIA DLSS promette fino al 46% di prestazioni in più con Back 4 Blood
NVIDIA DLSS promette fino al 46% di prestazioni in più con Back 4 Blood

Nel caso di Rise of the Tomb Raider non c'è stato bisogno di una versione migliorata per avere il DLSS di ultima generazione. Il 18 ottobre il terzo titolo della trilogia dedicata a Lara Croft passerà alla nuova versione del DLSS, abbandonato la prima e decisamente meno efficace incarnazione dell'upscaling basato sul deep learning. Parliamo quindi di dettaglio più elevato de di un incremento promesso delle prestazioni fino al 75%, sufficiente secondo i benchmark NVIDIA, qui tutti i dettagli, per giocare in modalità performance a oltre 70 fps in 4K su una GeForce RTX 2060.

Shadow of the Tomb Raider compare a sorpresa tra i titoli con supporto NVIDIA DLSS
Shadow of the Tomb Raider compare a sorpresa tra i titoli con supporto NVIDIA DLSS

Per quanto riguarda le prestazioni degli altri titoli in arrivo si parla di un incremento fino al 46% Back 4 Blood, dell'88% in 4K per Baldur's Gate grazie a un aggiornamento in arrivo in settimana, del 46% per Chivalry 2, del 60% per Swords of Legends Online e del raddoppio delle prestazioni per Alan Wake Remastered e Sword and Fairy Sword and Fairy 7, in arrivo 21 ottobre con NVIDIA DLSS e Ray Tracing. Ma a detenere la corona resta F.I.S.T.: Forged In Shadow Torch, già disponibile con tanto di ray tracing, che arriva al triplo del framerate.