7

NVIDIA presenta le GPU RTX 1000 e RTX 500 per laptop con IA integrata

NVIDIA ha presentato due nuove GPU per laptop, la RTX 1000 e RTX 500 che promettono prestazioni IA più veloci di CPU e NPU dedicate.

NVIDIA presenta le GPU RTX 1000 e RTX 500 per laptop con IA integrata
NOTIZIA di Riccardo Arioli Ruelli   —   29/02/2024

NVIDIA si prepara ad ampliare la propria line-up di GPU con due nuovi modelli entry-level che puntano tutto sulle prestazioni dedicate all'intelligenza artificiale.
NVIDIA RTX 1000 e RTX 500 promettono performance IA di altissimo livello, superiori a quelle restituite dalle più recenti CPU con acceleratori hardware dedicati.
Basati su architettura Ada Lovelace, i nuovi chip della casa verde sono già disponibili su alcuni laptop targati Dell, Lenovo e MSI. Scopriamone insieme le caratteristiche tecniche.

RTX 1000 e RTX 500: le specifiche

Tutti i dettagli delle nuove RTX 1000 e RTX 500
Tutti i dettagli delle nuove RTX 1000 e RTX 500

Dopo aver conquistato i mercati azionari, NVIDIA lancia due nuovi chip che vanno ad arricchire la già nutrita offerta dedicata ai professionisti. Le nuove GPU di NVIDIA possono contare su RT Core di terza generazione, fino a due volte più veloci nelle performance ray tracing rispetto al passato, e su Tensor Core di quarta generazione, con prestazioni dedicate all'intelligenza artificiale due volte superiori alla terza generazione.

RTX 1000 si fa forte di 2560 CUDA core, 20 RT core, 80 Tensor Core e 6 GB di VRAM GDDR6 a 96 bit e un TDP tra i 35 ed i 95 W.
RTX 500 è invece equipaggiata con 2048 CUDA core, 16 RT core, 64 Tensor Core e 4 GB di VRAM GDDR6 a 64 bit, con un TDP più basso tra i 20 ed i 60W.

NVIDIA RTX 1000 offre 12.1 TFLOPS in FP32 e 193 TOPS, mentre la piccola della casa si ferma a 9.2 TFLOPS in FP32 e fino a 154 TOPS. Per avere un confronto diretto, l'APU AMD Ryzen 8040 si ferma a 16 TOPS per le prestazioni IA, mentre le nuove APU "Strix Point" con XDNA 2 offriranno fino a 50 TOPS.
Insomma, dal punto di vista delle performance dedicate all'intelligenza artificiale, le nuove GPU di NVIDIA non temono i più recenti processori con NPU e possono contare su consumi molto ridotti, caratteristica che le rende particolarmente adatte alle soluzioni laptop più leggere e versatili.