Octopath Traveler non riceverà DLC, ma si parla già di un sequel 41

Dopo il successo ottenuto da Octopath Traveler su Nintendo Switch, Square Enix sta prendendo in considerazione la realizzazione di un secondo capitolo

NOTIZIA di Davide Spotti —   06/09/2018

Prima del lancio di Octopath Traveler su Nintendo Switch, il producer Masashi Takahashi aveva confermato che il gioco non riceverà DLC.

Nell'ultimo numero della rivista nipponica Famitsu, il producer Tomoya Asano ha sostanzialmente ribadito lo stesso concetto: "Riguardo ai DLC a pagamento, abbiamo deciso fin dall'inizio di non crearli, pertanto in questo momento non ci sono piani al riguardo".

Molto più probabile, invece, la creazione di un sequel; un'eventualità che Square Enix sta già prendendo in considerazione. "Per quanto riguarda il sequel, non possiamo ancora dire niente di concreto, ma abbiamo già iniziato a confrontarci per valutare come dovrebbe essere", ha aggiunto Asano.

Octopath Traveler è disponibile su Switch dallo scorso mese di luglio. Nel mese di lancio è stato il titolo più venduto sul mercato statunitense, davanti a Grand Theft Auto V e Mario Kart 8 Deluxe. Nei giorni scorsi il compositore Yasunori Nishiki ha ha dichiarato di sentirsi sollevato sapendo che la colonna sonora del gioco è stata recepita positivamente dal pubblico.