Oculus Quest 2 a 90 Hz con il nuovo aggiornamento

Oculus Quest 2 supporta ora i 90 Hz con il nuovo aggiornamento, oltre ad un sistema di tracking che riguarda l'attività fisica eseguibile mentre si gioca in VR.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/11/2020
33

Oculus Quest 2 supporta ora i 90 Hz grazie a un aggiornamento software che era stato promesso da Oculus ed è stato effettivamente messo a disposizione in questi giorni, consentendo l'aumento del refresh rate dei display interni al visore VR.

L'update in questione attiva i 90 Hz di default su per Oculus Quest 2 su Home, Guardian e Passthrough, ma anche sui giochi, sebbene il supporto dipenda comunque parzialmente da una rielaborazione dei vari titoli da parte degli sviluppatori stessi, attraverso un lavoro non eccessivamente impegnativo.

Al momento, la situazione è ancora in divenire ma i 90 Hz dovrebbero essere supportati nei prossimi giorni già da una nutrita mandata di giochi tra i quali SUPERHOT, Echo VR, Beat Saber, Vacation Simulator, Job Simulator, Racket: Nx e Space Pirate Trainer.

Le impostazioni iniziali di Oculus Quest 2 avevano un refresh rate di 72 Hz, con la modalità 90 Hz utilizzabile in maniera limitata solo in alcune situazioni come Home, lo Store e il Browser, ma a questo punto il supporto è esteso ad ogni condizione e i prossimi giochi in uscita supporteranno tutti la modalità grafica in questione.

L'opzione non è ancora disponibile utilizzando Oculus Link, ovvero il sistema che consente di collegare Oculus Quest 2 al PC per sfruttare un potenziamento grazie al supporto dell'hardware del computer, ma gli sviluppatori stanno lavorando per rendere disponibili i 90 Hz anche in questo contesto, dunque la questione dovrebbe essere risolta nei prossimi giorni.

L'aggiornamento porta inoltre il supporto a Oculus Move per Quest e Quest 2, ovvero un sistema di tracking per il fitness che conta le calorie bruciate e altri dettagli sull'attività fisica che viene effettivamente svolta giocando a titoli come Beat Saber.

Oculus Quest 2 Recensione 8