Pokémon Spada e Scudo, scoperto un segreto legato allo scuotere gli alberi per le bacche 33

Alcuni utenti hanno svelato su Twitter un dettaglio rimasto segreto sull'azione di scuotere gli alberi e le possibili conseguenze positive o negative dell'operazione.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/12/2019

Pokémon Spada e Scudo è uscito ormai da tre settimane abbondanti ma emergono ancora segreti riguardanti il suo mondo, più o meno celati nelle Terre Selvagge e nelle sue varie aree, come questa caratteristica legata al fatto di scuotere gli alberi per ottenere le bacche.

Potrebbe in effetti non essere proprio un segreto, ma si tratta comunque di un'informazione che non risulta ufficialmente dalle istruzioni o da qualsiasi tutorial all'interno del gioco. Come molti giocatori avranno notato, l'atto di scuotere gli alberi per ottenere le bacche nelle Terre Selvagge di Galar è un'attività proficua e molto diffusa, ma può comportare dei rischi.

Nella fattispecie, il problema è rappresentato dall'apparizione apparentemente random di un Pokémon selvaggio, nella forma di una sorta di scoiattolo alquanto tondeggiante, che ci attacca e ci fa perdere parte del raccolto. Questo incontro sembra essere random in Pokémon Spada e Scudo, ma alcuni utenti hanno scoperto che è possibile avere almeno un indizio sulla possibilità che accada.

Come riportato dall'utente toniKENSAjr su Twitter, nel messaggio riportato qui sotto, c'è una sorta di segnale inviato dal gioco che potrebbe preannunciare il prossimo arrivo dello scoiattolo, quando l'albero scosso fa cadere le foglie più velocemente. In sostanza, se scuotendo l'albero le foglie cadono lentamente allora l'operazione è sicura, se invece cadono velocemente pare esserci il 50% di possibilità che si verifichi l'incontro con la creatura in questione in Pokémon Spada e Scudo.