Pokkén Tournament: Katsuhiro Harada vorrebbe fare un seguito "ma non decidiamo noi"

Katsuhiro Harada, il leggendario producer di Pokkén Tournament, vorrebbe fare un seguito di questo fortunato picchiaduro, "ma non decidiamo noi".

NOTIZIA di Luca Forte   —   24/01/2021
19

Katsuhiro Harada, il leggendario producer di Pokkén Tournament, vorrebbe fare un seguito di questo fortunato picchiaduro che mescola i pokémon con le meccaniche e lo stile di Tekken. Sfortunatamente, però, non è lui che decide e nemmeno Bandai Namco, ma Nintendo e Pokémon Company.

A parlarne su Twitter è lo stesso Harada, che risponde senza peli sulla lingua ad un fan che chiede qualche notizia sul gioco. O meglio, se si tratta di "una celebrazione speciale di queste due grandi serie o di un gioco che può ritornare con un seguito in futuro".

La risposta di Harada è andata dritta al punto: "Abbiamo una buona relazione con Nintendo e Pokémon Co, e Pokkén ha avuto un'eccellente risposta da parte dei fan, quindi mi piacerebbe farne un altro. Ma non dipende da quello che decidiamo noi, ma da quello che decidono loro."

Un discorso piuttosto chiaro: per quanto lui e Bandai Namco abbiano apprezzato lavorare sul gioco, non dipende da loro la creazione di un eventuale seguito, ma da Nintendo e Pokémon Company. Però, c'è da aggiungere, lo stesso Harada ha specificato due cose: la prima è che tra le parti ci sono ottimi rapporti e la seconda che la recezione del pubblico è stata buona.

Quindi, se mai si dovesse fare un seguito, le porte di Bandai Namco e del leggendario producer di Tekken, saranno aperte. Che sia un modo per anticipare un qualche annuncio? D'altra parte il prossimo mese si festeggeranno i 25 anni dei pokémon e l'annuncio di un gioco come Pokkén Tournament 2 potrebbe essere perfetto per l'occasione.

Nel caso in cui vogliate sapere come è, vi lasciamo alla nostra recensione di Pokkén Tournament per Nintendo Switch.