PS5: audio 3D Tempest prima con cuffie e in seguito via TV, primi giochi compatibili

PS5 sfrutterà l'audio 3D Tempest già nei giochi di lancio, con la possibilità di ascoltare il suono in tale modalità fin dal lancio con le cuffie e in seguito via TV.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/10/2020
115

PS5, come sappiamo, sfrutterà un sistema audio 3D attraverso l'hardware dedicato chiamato Tempest Engine su cui Sony sembra puntare molto, con i primi giochi che saranno già compatibili con tale tecnologia sfruttabile sia attraverso normali cuffie al lancio della console che attraverso gli speaker TV successivamente.

Un nuovo post sul blog ufficiale PlayStation torna a parlare dell'audio 3D e del Tempest Engine, specificando che al lancio si potrà ascoltare la tecnologia audio di PS5 già con i primi giochi disponibili e utilizzando le cuffie che si possiedono già, attraverso connessione bluetooth con la console o inserendo il jack audio direttamente nella porta presente sul controller DualSense.

In un secondo momento sarà poi possibile sfruttare l'audio surround virtuale tramite gli altoparlanti incorporati nei televisori, con una soluzione non disponibile al lancio di PS5 ma attualmente in lavorazione e in arrivo successivamente, attraverso un aggiornamento di sistema.

Nel frattempo, Sony ha annunciato che già vari giochi di lancio o comunque appartenenti alle prime mandate di titoli per PS5 sfrutteranno la tecnologia Tempest 3D AudioTech su PS5. Le funzionalità audio 3D saranno disponibili, ad esempio, in Marvel's Spider-Man: Miles Morales, Marvel's Spider-Man: Remastered, Astro's Playroom, Gran Turismo 7, Returnal, Destruction AllStars, Demon's Souls, Ratchet & Clank: Rift Apart, Sackboy: Una grande avventura, Horizon Forbidden West, Resident Evil Village, Norsfell e molti altri.

Le cuffie ufficiali di PS5 appositamente studiate per sfruttare il Tempest 3D sono le Pulse 3D di prossima uscita, caratterizzate da una particolare attenzione all'ergonomia e dotate di microfono, ma la tecnologia audio è comunque utilizzabile con tutti i tipi di cuffie compatibili con PS5.

Da notare, peraltro, che la tecnologia potrebbe non essere sfruttata indifferentemente da tutti i giochi per PS5: l'elenco dei titoli proposto da Sony è ovviamente parziale e ha la funzione di esempio generale, ma è strano che non figurino al suo interno giochi di grosso calibro come Assassin's Creed Valhalla, Watch Dogs Legion e Call of Duty: Black Ops Cold War, mentre sembrano praticamente presenti tutti i first party e alcuni third party come Resident Evil Village, forse attraverso accordi particolari.