PS5: Silent Hill e Metal Gear Solid confermati da un presunto leaker

Un nuovo Silent Hill e un remake di Metal Gear Solid sono stati confermati da un presunto leaker, che riferisce come i due titoli siano in sviluppo ed esclusive PS5.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/11/2020
93

Si torna a parlare di un Silent Hill e di un ritorno di Metal Gear Solid entrambi su PS5, con le voci di corridoio che vengono rilanciate dallo youtuber Moore's Law is Dead come certe, ma sulla base di non si sa bene quale prova.

Lo youtuber in questione, che si occupa solitamente di analisi tecniche sull'hardware da gioco, è stato accreditato come leaker per aver anticipato l'esistenza di God of War Ragnarok prima del suo effettivo annuncio, ed è questa la base sulla quale vuol fare leva per confermare l'esistenza dei due titoli suddetti.

Il problema è che più o meno tutti si aspettavano l'esistenza di un nuovo God of War e un suo annuncio durante uno degli eventi di presentazione Sony per PS5, dunque le prove a sostegno dei suoi presunti agganci con l'industria videoludica sono alquanto flebili. Ricordiamo inoltre che Moore's Law is Dead era anche tra gli youtuber che hanno rilanciato di recente la voce di corridoio di PS5 con caratteristiche RDNA 3.

In ogni caso, non è l'unico a parlare dei due giochi in questione, per questo riportiamo anche quest'altra campana, la cui credibilità su questi aspetti è assolutamente incerta ma che se non altro si appoggia già su un certo complesso di rumor interconnessi: tra i punti alquanto dubbi c'è però la sicurezza con cui Moore's Law is Dead sostiene che Hideo Kojima sia coinvolto nel nuovo progetto di Silent Hill, cosa che sembra alquanto inverosimile visto il precedente di Silent Hills e com'è andato a finire.

Per quanto riguarda Metal Gear Solid, secondo lo youtuber sarebbe un remake affidato a Bluepoint Games, specialisti in questo ambito, in lavorazione addirittura da tre anni. Entrambi i giochi, Silent Hill e Metal Gear Solid, sarebbero esclusive PS5.