PS5: Sony sta bannando gli utenti che hanno venduto l'accesso al loro PS Plus

Alcuni utenti stanno vendendo l'accesso al loro account PlayStation Plus per permettere ad altri di scaricare la PS Plus Collection di PS5 su PS4.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   27/11/2020
80

Alcuni utenti stanno vendendo online l'accesso alla loro PS5 per permettere ad altri di scaricare la PS Plus Collection su PS4. Sony li ha quindi bannati perché naturalmente si tratta di una pratica illegale.

Una delle caratteristiche migliori di PS5 è la PS Plus Collection, ossia una raccolta gratuita di giochi di PS4 disponibile per tutti gli abbonati Plus. Gli utenti hanno scoperto che, collegando il loro account di PS4 a una PS5, potevano riscattare tutti i giochi, ed è subito partita la truffa dell'affitto delle console. Ad esempio in Malesia è stato riportato che un possessore di PS5 affittava la sua console per 8 dollari. Sostanzialmente i clienti inviavano gli account al proprietario di PS5, che riscattava tutti i giochi prima di ridarglielo.

Alcuni dei primi acquirenti di PS5 avevano accumulato più di cinquanta clienti prima del ban. Fortunatamente Sony ha capito cosa stava accadendo e ha rimediato alla situazione. I venditori hanno ricevuto un ban permanente, mentre i clienti sono stati banditi per due mesi. Bel modo di iniziare la next-gen.

Visto che si parla di Plus, Sony ha annunciato i giochi gratuiti di dicembre. Andate a dargli un'occhiata.

[Errata corrige]
Ad essere affittati non sono gli account PS Plus, ma proprio l'accesso alla console per riscattare i giochi sul proprio account.

Ps5 Porta