PS5 e Xbox Series X: uscita posticipata al 2021 causa Coronavirus, secondo analisti

PS5 e Xbox Series X potrebbero non riuscire ad arrivare nel 2020 ed essere spostate al 2021, secondo gli analisti del gruppo DFC Intelligence, data l'attuale situazione anche a causa del Coronavirus.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   13/03/2020
107

PS5 e Xbox Series X potrebbero non uscire nel 2020 ed essere dunque spostate al 2021 a causa dell'attuale crisi data dal Coronavirus, secondo quanto riferito dal gruppo di analisti di mercato DFC Intelligence, in base all'attuale stato del mercato e alle previsioni sul prossimo futuro.

"La conclusione è che il coronavirus avrà probabilmente un grande impatto sul breve termine sulla distribuzione dei due sistemi, c'è una forte probabilità che uno o entrambi i sistemi non riescano a rispettare il lancio per il 2020. Se i sistemi dovessero invece uscire, le scorte di questi saranno sicuramente molto limitate e il prezzo iniziale potrebbe essere anche più alto di quanto ci aspettiamo", si legge nel report da parte di DFC Intelligence.

Il gruppo specializzato in analisi sostiene dunque, con una certa sicurezza, che l'ipotesi più plausibile sia il posticipo di PS5 e Xbox Series X al 2021. "Attualmente l'economia si trova in uno stato di incertezza senza precedenti, anche se la situazione dovesse risolversi in qualche settimana, la possibilità di produrre e rilasciare nuove console di alto profilo ha già ricevuto un impatto negativo notevole".

Anche se la crisi Coronavirus dovesse dunque risolversi nel giro dei prossimi mesi, secondo DFC Intelligence la linea produttiva di PS5 e Xbox Series X ha già subito danni notevoli in termini di tempistica e organizzazione in questo periodo.

Tutto questo potrebbe tuttavia incrementare la richiesta da parte degli utenti, cosa che potrebbe portare anche a influssi positivi sulle vendite di PS5 e Xbox Series X sul lungo termine ma la loro disponibilità è destinata ad essere molto limitata nel prossimo periodo e potrebbe anche inficiare l'uscita dei giochi in esclusiva per le piattaforme next gen.

"Sia PS5 che Xbox Series X vedranno una domanda record da parte degli utenti, la sfida che Sony e Microsoft devono affrontare riguarda il fatto di riuscire a soddisfare tale domanda e rispettare le aspettative. Data l'attuale situazione, aspettare di essere sicuri che il prodotto sia in condizioni perfette rappresenta la scelta più prudente".

La visione di DFC Intelligence si scontra dunque con la previsione di AMD sul fatto che entrambe le console siano in tempo ad arrivare entro Natale, d'altra parte anche effettuare un lancio migliore rispetto a PS4 e Xbox One, previsto da altri analisti, si potrebbe ottenere solo con la giusta quantità di scorte sul mercato.